Facciamo Rumore 2021

by stani on

Facciamo Rumore 2021

Il 2 giugno 2021 alle ore 1200, l’Elliott Dragon Boat Bracciano promuove e partecipa al Flash Mob nelle acque del lago del Comune di Bracciano per festeggiare la ripresa delle attività sportive e non sullo specchio d’acqua braccianese.

L’iniziativa, nata dall’idea di consorziare le associazioni del lungolago per dare più forza alle attività e agli sport d’acqua a Bracciano, ha visto la partecipazione di appassionati, rappresentanti ed atleti della ASD Elliot Dragon Boat Bracciano, Movida Beach, Swimming free ASD – Paradiso sul lago, Centro Surf Bracciano, Kiosko Da Maria, Planet Sail Bracciano, La Rosa dei Venti, Radikal Beach, Camminare per Unire e Associazione Velica Bracciano.

Auguri – Auguri – Auguri

by stani on

Auguri – Auguri – Auguri

……… Si esce poco la sera, compreso quando è festa
E c’è chi ha messo dei sacchi di sabbia vicino alla finestra
E si sta senza parlare per intere settimane
E a quelli che hanno niente da dire
Del tempo ne rimane

Ma la televisione ha detto che il nuovo anno
Porterà una trasformazione
E tutti quanti stiamo già aspettando

Sarà tre volte Natale e festa tutto il giorno
Ogni Cristo scenderà dalla croce
Anche gli uccelli faranno ritorno
Ci sarà da mangiare e luce tutto l’anno
Anche i muti potranno parlare
Mentre i sordi già lo fanno

E si farà l’amore, ognuno come gli va
Anche i preti potranno sposarsi
Ma soltanto a una certa età

E senza grandi disturbi qualcuno sparirà
Saranno forse i troppo furbi
E i cretini di ogni età

Vedi, caro amico, cosa ti scrivo e ti dico
E come sono contento
Di essere qui in questo momento
Vedi, vedi, vedi, vedi

Vedi caro amico cosa si deve inventare
Per poter riderci sopra
Per continuare a sperare

E se quest’anno poi passasse in un istante
Vedi amico mio
Come diventa importante
Che in questo istante ci sia anch’io

L’anno che sta arrivando tra un anno passerà
Io mi sto preparando, è questa la novità

L’anno che verrà (L.Dalla)

    

AUGURI

DA

ASD ELLIOTT

DRAGON BOAT E CANOA

BRACCIANO

L’ASD Elliott Dragon Boat vince la medaglia di bronzo, SENIOR B OPEN SMALL BOAT 500 mt misto, nei Campionati italiani di Dragon Boat organizzati dalla FIDB 3-4 ottobre 2020 al laghetto dell’EUR. Nonostante le limitazioni dettate dalle regole restrittive a causa del COVID-19 l’equipaggio dell’Elliott si ben distinto soprattutto nella capacità di rimettere assieme in barca atleti, amici, passione e tenacia nella speranza che il futuro dia a questo sport, all’Elliott, e alla gente tutta, la possibilità di ritornare ad una “vita normale” e piena di soddisfazioni non solo sportive.

AUGURI

by stani on

                                                                 

Si Augura un sereno e felice 2020 a tutti gli atleti e agli amici della famiglia del Dragon Boat e Canoa.

Si invitano tutti a visitare la sede dell’Elliott per conoscere meglio la nostra realtà sportiva ed umana.

Il 2020 sarà pieno di impegni sicuri che tutti gli Elliottiani, soci, atleti, amici e neofiti daranno un pezzetto di disponibilità affinché i nostri progetti si realizzino e continui il lavoro iniziato ormai da più di due decenni.

Buon Anno

 

La partecipazione del team Elliott al 18th European Club Crew Championship a Sevilla ha portato nel medagliere 4 medaglie di bronzo e 1 di argento a conferma della forza che spinge la squadra negli appuntamenti internazionali. Un grazie va a tutti gli atleti che hanno partecipato al campionato europeo e al coach Fabio Vergari che per l’ennesimo appuntamento ha preparato la squadra portandola a conquistare vertici europei. Le medaglie vinte sono di buon auspicio per i futuri impegni nazionali e internazionali del team.

 

 

 

           

 

 

 

 

La prima della Firenze Arno CUP ho visto la partecipazione di equipaggi “professionisti” e squadre “corporate” che si sono affrontati su un percorso di 4 km con partenza in linea e tre giri di boa nella splendida cornice dell’Arno e della città di Firenze.

L’Elliott Dragon Boat Bracciano, Comunali Firenze, Indiana Club e Red Dragons Firenze si sono fronteggiati, da “professionisti”, in una gara appassionata con il meteo che ha regalato una “estiva” giornata di sole e tanto divertimento.

I primi 1000 m hanno visto un testa a testa tra l’Elliott e la Comunali Firenze fino al primo giro di boa con l’Indiana nella scia dei Comunali e Red Dragons Firenze leggermente distaccati avendo scelto un passo che ha pagato negli ultimi 1000 m  di gara con un testa a testa con l’Indiana per il terzo e quarto posto. Al primo giro di boa, condotto alla perfezione e con maestria dalla timoniera “mondiale” Alessia, l’Elliott ha lasciato acqua alla squadra fiorentina poiché in corsia interna (sorteggio fortunato) accumulando qualche metro di ritardo rispetto ai fiorentini che hanno allungato conducendo una gara di forza e di sano agonismo sempre al primo posto.

I tempi dell’Elliott nelle varie fasi di gara, gestite dal coach Fabio (coach della Nazionale Italiana Dragon Boat) sono stati  eccellenti dimostrando l’impegno negli allenamenti della squadra ed il livello in termini qualitativi raggiunti dagli atleti.

Il risultato finale ha visto:

1° – Comunali Firenze, con 18’ 27”
2° – Elliott Bracciano, con 19’ 15”
3° – Indiana Club, con 19′ 53”
4° – Red Dragons Firenze, con 19’ 57”

Gli atleti sono stati premiati con Coppe e medaglie consegnate, dal presidente della Federazione Italiana Dragon Boat, Antonio De Lucia.

Un plauso va all’organizzazione dell’evento, guidata dall’inossidabile atleta Dott. Gabriele Maciocco, che ha creato tra l’altro con il “terzo tempo” fatto di premiazioni, applausi, goliardia, pranzo e brindisi un clima festoso e partecipativo.

L’Elliott ritorna a casa con un risultato eccellente che va ad aggiungersi a quelli di una stagione sportiva piena di successi in campo nazionale ed internazionale.

 

 

 

La Tredicesima Edizione dei Campionati Europei per Nazioni di Dragon Boat della European Dragon Boat Federation (EDBF) si sono svolti a Brandeburgo an der Havel in Germania dal 23 al 26 agosto 2018.

All’evento hanno partecipato 18 nazioni (Armenia, Cipro, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Gran Bretagna, Ungheria, Irlanda, Italia, Moldavia, Olanda, Polonia, Russia, Serbia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ucraina)  circa 1500 atleti con 189 equipaggi per il dragone standard e 232 per lo small che si sono fronteggiati sulle distanze dei 200m, 500m, 1000m, 2000m con circa 179 race.

Nella folta rappresentanza della nazionale italiana con oltre 100 atleti chiamati a rappresentare il nostro Paese importante è stata la presenza dell’Elliott Dragon Boat Bracciano con 9 atleti tra cui Fabio Vergari responsabile / coach del team della nazionale italiana over 40.

Il medagliere dopo quattro giorni di gara ha visto l’Italia posizionarsi al quarto posto per “colori” di medaglie (6 oro, 17 d’argento e 18 di bronzo) ma al secondo posto per numero con 41 medaglie conquistate solo dopo la Germania, padrona di casa.

Gli atleti dell’ASD Elliott Dragon Boat Bracciano hanno contribuito ai successi della nazionale portando a casa 6 medaglie d’oro, 17 d’argento e 14 di bronzo.

L’Amministrazione Comunale di Bracciano ha ringraziato l’A.S.D. Elliott Dragon Boat Bracciano   per gli straordinari risultati sportivi raggiunti, anche in campo europeo, e l’impegno dimostrato per il valore dello sport nella comunità Braccianese con un targa consegnata dal Vice-Sindaco Luca Testini.

 

           

 

Sabato 17 giugno 2018 nella partecipazione alla ottava edizione de La Roquebrunoise Va’a, disputata a Roccabruna, Provence-Alpes in Costa Azzurra (Francia) l’Elliott Dragon Boat si ripete bissando il successo già ottenuto nel 2016.

L’OC- 6 misto, che ha gareggiato nella 24 km, ha tagliato per primo il traguardo lasciandosi alle spalle equipaggi locali ed internazionali.

Un plauso al team OC-6 formato dagli atleti dell’Elliott Dragon Boat:  Fabio Vergari, Danilo Cattaneo, Flavio Cattaneo, Emanuele Tajariol, Eleonora Paglia e Loredana Rotto del WAS Savona,che ha portato a casa un titolo voluto, costruito e conquistato non senza sacrifici.

Ancora una volta l’Elliott conquista un titolo in un anno di successi sportivi, senza soluzione di continuità, che hanno visto protagonista la squadra a livello nazionale ed internazionale.